ROBERT WHITAKER


ROBERT  WHITAKER

Robert Whitaker, nato in Gran Bretagna nel 1939, è scomparso nel 2011. Robert si è descritto come "un ragazzo in parte australiano" dal momento che suo padre e suo nonno erano entrambi australiani. Sebbene abbia lavorato principalmente in Gran Bretagna, l'Australia ha avuto una grande influenza sul suo lavoro e sulla sua carriera. Robert ha iniziato a lavorare a Londra come fotografo alla fine degli anni '50, ma si è trasferito a Melbourne nel 1961, dove ha iniziato a studiare all'Università di Melbourne ed è entrato a far parte della piccola ma fiorente scena artistica di Melbourne.

Robert stava gestendo uno studio fotografico freelance di penthouse in Flinders Street, a Melbourne, quando ebbe il suo fatidico incontro con i Beatles e il loro manager Brian Epstein, durante il loro tour australiano del 1964. Il suo incontro avvenne più o meno per caso, quando accompagnò un amico giornalista a un'intervista con Brian Epstein per un articolo per la Jewish News. La foto è stata pubblicata con l'articolo, che ha portato al suo incontro con Epstein e ai suoi primi scatti dei Beatles, le immagini di Paul McCartney e George Harrison ciascuna con i boomerang offerti dai loro fan australiani.

 Robert Whitaker: "Ho fotografato Epstein, ho visto che era un po' un pavone e un cavaliere, e gli ho messo delle piume di pavone intorno alla testa in rilievo fotografico. Era rimasto colpito da questa immagine e più tardi, dopo aver visto una mia mostra di collage al Museum of Modern Art, mi ha offerto la posizione di fotografo dello staff presso NEMS, per fotografare tutti i suoi artisti. Inizialmente ho rifiutato, ma dopo aver visto i Beatles esibirsi al Festival Hall sono stato sopraffatto da tutti i fan urlanti e deciso di accettare l'offerta di tornare in Inghilterra. "

Al suo arrivo in Inghilterra nell'agosto del 1964, Whitaker si mise al lavoro fotografando i membri della scuderia NEMS tra cui Billy J. Kramer e The Dakotas, Gerry & The Pacemakers e Cilla Black. Bob ha anche fatto diverse fotografie del gruppo folk-pop australiano The Seekers. Ma fu con i Beatles e specialmente con John Lennon, con il quale divenne amico intimo, che Bob creò il suo lavoro più famoso e duraturo. Uno dei suoi primi compiti è stato fotografare i Beatles durante il loro trionfale secondo tour americano, incluso lo storico concerto dello Shea Stadium a New York. Trascorre i due anni successivi viaggiando con i Beatles e fotografandoli al lavoro e a riposo, nei loro tour, a casa, nello studio di registrazione, durante i momenti privati ​​e in sessioni di fotografia formali.

Gallerie di ROBERT WHITAKER (2)

Latest additions to our collection
Popular photos and artists

news

''THE SOUND OF HANDS'' DI CRISTINA ARRIGONI IN MOSTRA ALLA WALL OF SOUND DAL 28 OTTOBRE. 12/10/2018

''THE SOUND OF HANDS'' DI CRISTINA ARRIGONI IN MOSTRA ALLA WALL OF SOUND DAL 28 OTTOBRE.

Wall Of Sound Editions ha da poco pubblicato The ...

leggi
IL LIBRO ''ART KANE. HARLEM 1958'' SUL ''NEW YORK TIMES''. 28/09/2018

IL LIBRO ''ART KANE. HARLEM 1958'' SUL ''NEW YORK TIMES''.

Il libro "Art Kane. Harlem 1958-The 60th Anniversary Edition" è sul

leggi
LA MOSTRA ''SPRINGSTEEN. FURTHER UP THE ROAD'' DI FRANK STEFANKO ALLA ONO DI BOLOGNA, IL 18 OTTOBRE! 27/09/2018

LA MOSTRA ''SPRINGSTEEN. FURTHER UP THE ROAD'' DI FRANK STEFANKO ALLA ONO DI BOLOGNA, IL 18 OTTOBRE!

E' ufficiale! Frank Stefanko sarà presente al ...

leggi

With a little help from our friends: